Effetto boomerang: si ritorna dalle vacanze più ciccioni ed esauriti

 

→ Eccessi e stravizi alimentari ...

Le statiche parlano chiaro: un italiano su quattro rientra dalle ferie estive più grasso di almeno 4/5 chili

(lo confermano le risposte di un sondaggio condotto su un campione di oltre 100 dietologi ed esperti di nutrizione)
Si rientra dalle vacanze esauriti, stressati e piu' grassi di almeno quattro chili
 
 
Si passa tutto l'anno a sognare le ferie per fuggire dallo stress e godere del meritato riposo, eppure, proprio le tanto sospirate vacanze possono rivelarsi il trampolino di lancio per un settembre molto critico, all'insegna della depressione e del malessere fisico.

E ... infatti la bilancia potrebbe sbattervi in faccia un drammatico verdetto : → 4/5 chili in più rispetto alla partenza.

Questo allarme arriva da un sondaggio condotto su 100 dietologi ed esperti in scienze dell'alimentazione riguardo i rischi per la salute, in riferimento agli stili di vita adottati dagli italiani durante le ferie.
A quanto pare, non appena viene appoggiato l'asciugamano in spiaggia, i vacanzieri si abbandonano agli stravizi alimentari e agli eccessi piu' vari.

Ma quali sono gli errori alimentari che vengono compiuti con maggior frequenza durante il periodo delle ferie?

Innanzitutto, gli orari dei pasti spesso risultano completamente sconvolti rispetto alle normali abitudini, poi, in molti trasformano in un abitudini fisse quotidiane, le trasgressioni su cibi e sulle bevande alcoliche.

Ma questo non è tutto: anche l'attività sportiva può risultare un elemento discriminante, sono moltissimi gli italiani che d'estate non praticano alcun tipo di sport concedendosi a un totale relax fisico.

Attenzione però, commette un gravissimo errore anche chi fa l'esatto contrario: dopo lunghi mesi di assoluta inattività motoria, ci si lancia in allenamenti forsennati che potrebbero provocare un effetto boomerang: infatti l'improvviso aumento di fabbisogno calorico, stimola e costringe le persone a gettarsi a capofitto su tutto ciò che trovano nel piatto.

E tutto questo a cosa porta ?

Secondo gli esperti, gli eccessi delle vacanze avranno effetti nel periodo immediatamente successivo, le statistiche parlano molto chiaro:
circa un italiano su quattro torna dalle ferie appesantito dai 2 ai 5 chili.

Inoltre, il 23% risentirà di disturbi alimentari e il 19% si troverà a fare i conti con acciacchi e dolori dovuti a una scorretta attività fisica.

Anche se in villeggiatura è più facile indulgere ai peccati di gola, è pur vero che disporre di tempo in più, consente alla maggior parte degli italiani, di mangiare sano, con abbondanza di frutta e verdura, evitando i classici spuntini da intermezzo-lavoro.

E ... non ricominciare con il solito panino, perchè il ritorno alla quotidianità può essere sinonimo di fast-food e altre insidie alimentari, atte a sedare lo sconforto da fine-vacanza, ricevendo sicuramente in cambio: pesantezza, gonfiore addominale, e una digestione particolarmente difficile.

Per ovviare agli indesiderati effetti collaterali del dopo-vacanza, Herbalife propone una soluzione pratica, mirata a controllare anche ai tuoi attacchi di fame nervosa per fare fronte allo stress e ai frenetici ritmi della ripresa lavorativa.

Grazie ai cibi giusti, che verranno integrati, con un sano pasto sostitutivo, completo e nutriente, (di sicuro migliore del panino), controllerai il tuo peso, e manterrai elevati i livelli di energia per tutta la giornata.
Ordina i prodotti Herballife direttamente online
 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Copyright © 2016 - Partita Iva 01610030544 Herbalife Perugia

InDieta